lunedì 4 maggio 2015

Update: situazione paese Italia

Per analizzare l'operato di un governo, al netto di disastri naturali, eventi straordinari, a mio giudizio, basta guardare 3-4 grafici, sull'andamento degli indicatori chiave.

Tasso di disoccupazione
Notate l'impennata dal 2007: non accenna a frenare.
Altro che Jobs act o diminuzione delle garanzie per il lavoratore che dovrebbero.. aumentare l'occupazione.

Tasso di disoccupazione giovanile
Forse l'indicatore più tragico: si è passati da un 20% a più del doppio, il 45%. 
Considerate che, i lavoratori in Stage a 300 euro al mese (o a 600 i più fortunati), NON contano come disoccupati. 

Pil pro capite
Questo indicatore invece, lo ritengo tra i più significativi per spiegare un concetto chiave di dove siamo, e dove stiamo andando: per la prima volta in 60 anni, c'è una flessione, indice che "la ricchezza" pro capite sta diminuendo. Ossia, ci stiamo impoverendo. Punto. 

I motivi ? 
Il primo motivo a mio giudizio è l'Euro. Quando parliamo di Euro parliamo del sistema della moneta unica. Una moneta unica per paesi ed economie profondamenti differenti è un .. suicidio. 
Un paese DEVE necessariamente avere una sovranità monetaria. Perchè ? Perchè in momenti di crisi, deve potersi stampare moneta, che a quel punto si svaluta (sul mercato dei cambi) rendendola debole: se una moneta è debole, i tuoi prodotti, ciò che esporti sono a buon mercato. Ergo, una Fiat 500 (sempre che sia prodotta qui) può competere ad un prezzo minore con una Volkswagen (magari meglio costruita e più prestigiosa). 
Se hai una moneta unica, vince solo uno: chi ha e fa i prodotti migliori, al prezzo minore o allo stesso prezzo dei concorrenti. 
Quindi, vince la Germania. 
L'unico modo per competere, è quello di svalutare i salari: fai lavorare la gente a meno, a 300 euro al mese, così i tuoi prodotti costeranno meno e potranno ri-competere con la VW, la Bmw etc. etc. 
Va da sè, che i tuoi operai ed impiegati tornano ad un livello salariale del 1800. 
Dura da digerire per le giovani e vecchie generazioni. 

Altri motivi sono da imputare: 
- Il debito pubblico che ci sta uccidendo in quanto ad interessi passivi
- La corruzione (che ha creato questo debito pubblico) 
- Le tasse alte, necessarie per ripagare il debito pubblico (in primis) e per ingrassare i politici: le tasse alte fanno scappare o chiudere le aziende. E queste creano disoccupazione. 

A tutti coloro che invece imputano ai dipendenti pubblici, al peso delle pensioni, alla sanità. Io dico solo che non ci credo. Dico che in Germania, Svizzera, nord europa, hanno un walfare molto più costoso, molto più generoso ed evoluto del nostro e lo riescono a mantenere. 

Soluzioni ? 
Uscita dalla moneta unica (stampiamoci la lira) e stop al pagamento degli interessi sul debito. Ripaghiamo solo il capitale. 

Conseguenze ? 
Possibili conseguenze negative nei rapporti con gli altri paesi creditori: di quale entità non lo so. Di certo so che i rapporti commerciali continueranno (esporteremo ed importeremo come prima, forse più di prima). 

Nota finale: mi sembra OVVIO che continuare su questa via sia impossibile. Tasse sempre più alte, sempre meno lavoro, assalto al risparmio privato tra imu, patrimoniali mascherate da bolli etc (questo è il comunismo del 2000, è il comunismo dell'Europa). 
Quindi a tutti i miei cari concittadini che non vedono altre strade se non quelle tracciate dai nostri politici, consiglierei di aprire la mente, di immaginare un mondo ed un Italia diversa. 



lunedì 15 dicembre 2014

Il Rublo




E' il momento di farsi un viaggetto in Russia ?

O siamo di fronte alla prossima guerra mondiale ?

mercoledì 22 ottobre 2014

Asp.Net ListView Master Detail con dettaglio espandibile / comprimibile (toggle o accordion)

Qui spiegato come fare:

http://dotnetawesome.blogspot.it/2013/12/display-master-detail-data-from-database-using-gridview-and-listview.html

lunedì 23 giugno 2014

Elenco delle Tasse in Italia

Elenco delle Tasse

Mi piacerebbe metterle a confronto con uno qualsiasi degli altri paesi europei: Svizzera,Germania o Inghilterra...

1 Addizionale comunale sui diritti d’imbarco di passeggeri sulle aeromobili
2 Addizionale comunale sull’Irpef
3 Addizionale erariale tassa automobilistica per auto di potenza sup 185 kw
4 Addizionale IRES imprese settore energetico
5 Addizionale provinciale all’accisa su energia elettrica
6 Addizionale regionale all’accisa sul gas naturale
7 Addizionale regionale sull’Irpef
8 Bollo auto
9 Canoni su telecomunicazioni e Rai Tv
10 Cedolare secca sugli affitti
11 Concessioni governative
12 Contributi concessioni edilizie
13 Contributi consortili
14 Contributo al SSN sui premi RC auto
15 Contributo di perequazione pensioni elevate (1)
16 Contributo solidarietà sui redditi elevati (2)
17 Contributo unificato di iscrizione a ruolo (3)
18 Contributo unificato processo tributario
19 Diritti catastali
20 Diritti delle Camere di commercio
21 Diritti di magazzinaggio
22 Diritti erariali su pubblici spettacoli
23 Diritti per contrassegni apposti alle merci
24 Imposta catastale
25 Imposta di bollo
26 Imposta di bollo sui capitali all’estero
27 Imposta di bollo sulla secretazione dei capitali scudati
28 Imposta di registro e sostitutiva
29 Imposta di scopo
30 Imposta di soggiorno
31 Imposta erariale sui aeromobili privati
32 Imposta erariale sui voli passeggeri aerotaxi
33 Imposta ipotecaria
34 Imposta municipale propria (Imu)
35 Imposta per l’adeguamento dei principi contabili (Ias)
36 Imposta plusvalenze cessioni azioni (capital gain)
37 Imposta provinciale di trascrizione
38 Imposta regionale sulla benzina per autotrazione
39 Imposta regionale sulle attività produttive (Irap)
40 Imposta regionale sulle emissioni sonore degli aeromobili
41 Imposta sulla sigaretta elettronica (4)
42 Imposta sostitutiva contribuenti minimi e regime vantaggio
43 Imposta sostitutiva sui premi e vincite
44 Imposta su consumi carbone
45 Imposta su immobili all’estero
46 Imposta sugli oli minerali e derivati
47 Imposta sugli spiriti
48 Imposta sui gas incondensabili
49 Imposta sui giuochi, abilità e concorsi pronostici
50 Imposta sui tabacchi
51 Imposta sul gas metano
52 Imposta sul gioco del Totocalcio e dell’ Enalotto
53 Imposta sul gioco Totip e sulle scommesse Unire
54 Imposta sul lotto e le lotterie
55 Imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef)
56 Imposta sul valore aggiunto (Iva)
57 Imposta sulla birra
58 Imposta sulle assicurazioni
59 Imposta sulle assicurazioni Rc auto
60 Imposta sulle concessioni statali dei beni del demanio e patrimonio indisponibile
61 Imposta sulle patenti
62 Imposta sulle riserve matematiche di assicurazione
63 Imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax)
64 Imposta sull’energia elettrica
65 Imposte giochi abilità e concorsi pronostici
66 Imposte comunali sulla pubblicità e sulle affissioni
67 Imposte sostitutive su risparmio gestito
68 Imposte su assicurazione vita e previdenza complementare
69 Imposte sul reddito delle società (Ires)
70 Imposte sulle successioni e donazioni
71 Maggiorazione IRES Società di comodo
72 Maggiorazione TARES
73 Nuova imposta sostitutiva rivalutazione beni aziendali
74 Proventi dei Casinò
75 Ritenuta acconto (Tfr)
76 Ritenute sugli interessi e su altri redditi da capitale
77 Ritenute sugli utili distribuiti dalle società
78 Sovraimposta di confine su gas incondensabili (5)
79 Sovraimposta di confine su gas metano (6)
80 Sovraimposta di confine sugli spiriti
81 Sovraimposta di confine sui fiammiferi
82 Sovraimposta di confine sui sacchetti di plastica non biodegradabili
83 Sovraimposta di confine sulla birra
84 Sovrimposta di confine sugli oli minerali
85 Tassa annuale sulla numerazione e bollatura di libri e registri contabili
86 Tassa annuale unità da diporto
87 Tassa di ancoraggio nei porti, rade o spiagge dello Stato
88 Tassa emissione di anidride solforosa e di ossidi di azoto
89 Tassa occupazione di spazi e aree pubbliche TOSAP (comunale)
90 Tassa portuale sulle merci imbarcate e sbarcate nei porti, rade o spiagge dello Stato
91 Tassa regionale di abilitazione all’esercizio professionale
92 Tassa regionale di occupazione di spazi e aree pubbliche regionali
93 Tassa regionale per il diritto allo studio universitario
94 Tassa smaltimento rifiuti (TIA, TARSU, TARES)
95 Tassa sulle concessioni regionali
96 Tassazione addizionale stock option settore finanziario
97 Tasse e contributi universitari
98 Tasse scolastiche (iscrizione, frequenza, tassa esame, tassa diploma)
99 Tributo provinciale per la tutela ambientale
100 Tributo speciale discarica